Ambiente

Ettore EspositoEttore Esposito, 2015/07/09 12:52
Buoni spesa in cambio di rifiuti: eco-compattatori per la raccolta differenziata.

A Caserta il progetto eco-compattatori è stato solo propaganda, bisogna attuarlo e massimizzare.

La raccolta differenziata e il riciclo di plastica e alluminio da imballaggi, oltre a promuovere la salvaguardia del territorio, significa liberare risorse pubbliche da investire nei servizi al cittadino. Grazie agli strumenti di incentivazione ed eco marketing collegati all’installazione degli eco compattatori, un comune di qualsiasi dimensione può infatti aumentare la propria quota di raccolta differenziata premiando i cittadini più virtuosi con sconti sulla tassa rifiuti o altre forme di incentivazione. Gli eco compattatori possono essere installati in parchi, giardini, uffici, mercati, fiere, teatri, musei e in tutti i luoghi di grande affluenza.
Grazie a una card e alla possibilità di misurare la quantità di plastica e alluminio destinata al riciclaggio da parte di ogni singolo cittadino, il principio “più ricicli più risparmi” può finalmente essere attuato su larga scala. In questo modo, si può innescare quel circolo virtuoso in grado di diminuire i costi per lo smaltimento dei rifiuti non differenziati, liberando così ingenti risorse economiche per migliorare la qualità dei servizi offerti.

Installazione sul territorio comunale di eco-compattatori per la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggi in plastica e alluminio. Si tratta di macchinari in grado di raccogliere, differenziare e compattare in modo autonomo i rifiuti conferiti dai cittadini erogando contestualmente voucher spendibili per acquisti sul territorio comunale. Un sistema semplice che consente ai cittadini di conferire bottiglie di plastica e lattine direttamente negli eco-compattatori, disposti in modo capillare e razionalizzato su tutto il territorio , che in maniera automatica separano i materiali e ne riducono il volume. Ai cittadini verrà rilasciato in cambio uno scontrino che potrà essere speso nelle attività commerciali convenzionate (fare incontri con le attività commerciali più importanti del territorio disponibili a stipulare convenzioni).
Con l'installazione degli eco-compattatori sul territorio, perseguiamo diversi obiettivi nell'ambito della gestione virtuosa dei rifiuti. Innanzitutto si tratta di 'rifiuti puliti' che non devono essere sottoposti a ulteriori operazioni di selezione o trattamento ma che vengono inviati direttamente alla fase di recupero; inoltre riducendo il volume dei rifiuti d'imballaggio si riducono i costi di gestione relativi.
Gli eco-compattatori ci permettono di risparmiare sul trasporto dei rifiuti, riducendo di conseguenza anche l'inquinamento atmosferico. Continuiamo così a coinvolgere direttamente la cittadinanza in una cultura più rispettosa dell'ambiente e della collettività, promuovendo un servizio di raccolta differenziata che 'premia' i cittadini virtuosi attraverso un voucher da spendere in supermercati e negozi di Caserta.
Collocare i riciclatori anche all’interno degli istituti scolastici in modo da sensibilizzare gli studenti sull’importanza del riciclo e della raccolta differenziata. Gli allievi, conferendo bottigliette di plastica e lattine nell’apposito sistema, ottengono in cambio un eco-bonus da utilizzare nei negozi e locali convenzionati e scelti in base alle loro necessità: dalla pizzeria accanto la scuola al negozio di articoli informatici al parrucchiere.
Inserisci un commento. Sintassi del wiki permessa:
Se non riesci a leggere le lettere nell'immagine, scarica questo file .wav ed eseguilo, leggerà le lettere per te.