Alla c.a. del Sig. Sindaco del Comune di Caserta Carlo Marino
e p.c. al Segretario Generale Luigi Martino

Oggetto: Petizione popolare ai sensi dell’art. 32 dello Statuto Comunale e della Legge Regionale n. del , per l’emanazione del regolamento per la gestione dei beni confiscati o sequestrati alle mafie.

I sottoscritti cittadini elettori del Comune di Caserta, in numero superiore a 50 (cinquanta), con la presente Petizione, formulata ai sensi dell’art. 32 dello Statuto Comunale vigente, richiedono al Sig. Sindaco del Comune di Caserta e all'amministrazione, ciascuno per quanto di sua competenza, di voler predisporre e sottoporre all’approvazione, progetto di delibera contenente il Regolamento per la gestione dei beni confiscati o sequestrati alle mafie per il Comune di Caserta.

Si richiede, in particolare, che il nuovo Regolamento, sia conforme ai requisiti decretati dalla Legge Regionale n. del, definisca le modalità di concessione in uso a terzi dei beni immobili confiscati alle mafie.

Essendo la presente petizione sottoscritta da almeno 50 (cinquanta) cittadini, chiedono inoltre che, ai sensi dell’art. 32 dello Statuto, venga dato formale riscontro alla presente non oltre 30 (trenta) giorni dalla presentazione della stessa.

Per ogni comunicazione si prega di contattare:
Gli amici di Beppe Grillo di Caserta“ al seguente indirizzo di posta elettronica:
info@meetupcaserta.it
oppure uno dei primi due firmatari della presente petizione.

Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003, firmando autorizzo il trattamento delle informazioni che mi riguardano ai soli fini collegati alla presente Petizione. Tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela di riservatezza e diritti.

Caserta, li

Cognome
e Nome
Luogo e Data
di Nascita
Indirizzo di Residenza Tipo e Numero
Documento
Firma


.


.
Inserisci un commento. Sintassi del wiki permessa:
Se non riesci a leggere le lettere nell'immagine, scarica questo file .wav ed eseguilo, leggerà le lettere per te.