Alla c.a. del Commissario Straordinario Maria Grazia Nicolò

Oggetto: Sollecito in merito all'istanza n.60472 – “Degrado alla Reggia di Caserta”

Gentile Commissario, in data 24 Luglio 2015, sono stati portati alla sua attenzione, per mezzo dell'istanza protocollata presso l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, al n.60472, lo stato di degrado in cui la Reggia di Caserta ed i giardini antistanti ad essa riversano, nonché formale richiesta affinché sia concesso alla cittadinanza un libero intervento diretto di manutenzione.

Nello specifico si è reso necessario segnalare:

  • Presenza di rifiuti di ogni genere: annidati ovunque, sia sui prati che nei cespugli, comprendono lattine, bottiglie, scarpe, pentole, sacchi, scatole, etc.
  • Mancata manutenzione del verde: le aiuole e i cespugli dimostrano di non essere irrigati da mesi; sono visibilmente secchi/bruciati e l'erba sui prati è praticamente assente.
  • Prostituzione: abbiamo riscontrato la presenza di prostitute nelle ore serali; crediamo che la loro presenza, oltre a costituire una condizione di degrado umano per la quale ci rammarichiamo, rappresenti anche la seria e concreta possibilità che questa zona della città possa precipitare nel degrado più assoluto, rischiare la desertificazione ed essere quindi destinata all'abbandono.
  • Posteggiatori abusivi: gli eventi serali organizzati all'interno della Reggia sono divenuti attrazione per i posteggiatori abusivi che, impossessandosi letteralmente delle strade adiacenti alla Reggia, non solo agiscono nell'illegalità, ma lasciano parcheggiare le auto sui marciapiedi, congestionando la viabilità pedonale e ciclabile.

Per mezzo della stessa, inoltre, le è stata presentata formale richiesta:

«Le chiediamo, pertanto, che sia concessa una giornata per la pulizia e la manutenzione del verde, a cui i cittadini possano liberamente collaborare con l'ausilio dell'amministrazione.
Siamo ben lieti di poter offrire tempo e manodopera se il Comune voglia agevolare il lavoro fornendo per l'occasione un supporto per la raccolta dei rifiuti (sacchi) ed un punto di spillaggio per l'acqua e le relative pompe per l'irrigazione dei prati, esonerando lo stesso da ogni responsabilità di fatto e di diritto per danni a persone e\o cose.»

Con la presente, pertanto, a due mesi dal protocollo della suddetta istanza, la esortiamo a convenire in un sollecito intervento nel rispetto e nella tutela di un patrimonio che non può più attendere nell'abbandono.

Si richiede inoltre che sia effettivamente calendarizzato un'incontro con la sua persona, già richiesto presso la segreteria di gabinetto del Commissario Straordinario, lo stesso 24 Luglio 2015, ad oggi ancora inevaso.

Certi della Sua attenzione la preghiamo di inoltrare eventuali comunicazioni all'indirizzo e-mail: caserta5stelle@gmail.com
Fiduciosi di un suo celere intervento, le inviamo i nostri più cordiali saluti.

Gli Amici di Beppe Grillo di Caserta - www.caserta5stelle.it

Caserta, li

Firme

Inserisci un commento. Sintassi del wiki permessa:
Se non riesci a leggere le lettere nell'immagine, scarica questo file .wav ed eseguilo, leggerà le lettere per te.