Alla c.a. del Commissario Straordinario Maria Grazia Nicolò

Oggetto: Degrado alla Reggia di Caserta

Gentile Commissario, la Reggia vanvitelliana è senza alcun dubbio uno dei maggiori patrimoni della provincia di Caserta. Assunta a patrimonio dell'Unesco nel 1997, è fonte di grande ricchezza per la nostra città e costituisce un grande valore culturale e storico, nonchè una nota di orgolio per l'Italia intera.
Punto di ritrovo per i cittadini, meta attrattiva per i turisti, sito di interesse per gli studiosi, la Reggia di Caserta è un patrimonio da salvaguardare con cura e dedizione, al fine di preservarne il pregio storico, artistico, culturale, turistico ed economico.

Purtroppo da tempo la Reggia, ha perso il grado di attrazione e il prestigio mondiale di un tempo, versando in una situazione di degrado che continua ad aggravarsi nel tempo. Vittima, sia dell'incuria che dell'indifferenza delle amministrazioni, è oggetto di piccoli e quotidiani atti vandalici e sempre più sovente protagonista di soli scandali su tiratura nazionale.

Con la presente si intende denunciare le gravi criticità, rilevate nella zona antistante la Reggia, che contribuiscono a squalificare seriamente l'immagine della stessa e della città intera:

  • Presenza di rifiuti di ogni genere: annidati ovunque, sia sui prati che nei cespugli, comprendono lattine, bottiglie, scarpe, pentole, sacchi, scatole, etc.
  • Mancata manutenzione del verde: le aiuole e i cespugli dimostrano di non essere irrigati da mesi; sono visibilmente secchi/bruciati e l'erba sui prati è praticamente assente.
  • Prostituzione: abbiamo riscontrato la presenza di prostitute nelle ore serali; crediamo che la loro presenza, oltre a costituire una condizione di degrado umano per la quale ci rammarichiamo, rappresenti anche la seria e concreta possibilità che questa zona della città possa precipitare nel degrado più assoluto, rischiare la desertificazione ed essere quindi destinata all'abbandono.
  • Posteggiatori abusivi: gli eventi serali organizzati all'interno della Reggia sono divenuti attrazione per i posteggiatori abusivi che, impossessandosi letteralmente delle strade adiacenti alla Reggia, non solo agiscono nell'illegalità, ma lasciano parcheggiare le auto sui marciapiedi, congestionando la viabilità pedonale e ciclabile.

Le segnaliamo tale degrado, di cui certamente sarà a conoscenza, allegando alla presente una dettagliata documentazione comprendente foto e video di Luglio 2015, ma soprattutto le esprimiamo la nostra volontà nel poter contribuire in prima persona ad una causa comune, come il bene della nostra città.
Le chiediamo, pertanto, che sia concessa una giornata per la pulizia e la manutenzione del verde, a cui i cittadini possano liberamente collaborare con l'ausilio dell'amministrazione.
Siamo ben lieti di poter offrire tempo e manodopera se il Comune voglia agevolare il lavoro fornendo per l'occasione un supporto per la raccolta dei rifiuti (sacchi) ed un punto di spillaggio per l'acqua e le relative pompe per l'irrigazione dei prati, esonerando lo stesso da ogni responsabilità di fatto e di diritto per danni a persone e\o cose.

Certi della Sua attenzione la preghiamo di inoltrare eventuali comunicazioni all'indirizzo e-mail: caserta5stelle@gmail.com
Fiduciosi di un suo celere intervento, le inviamo i nostri più cordiali saluti.

Gli Amici di Beppe Grillo di Caserta - www.caserta5stelle.it

Caserta, li

Firme

Ettore EspositoEttore Esposito, 2015/07/23 15:51
Inserito esonero responsabilità ...... Modulo esonero responsabilità del comune nostro o del comune nel caso ?
Giuseppe PennaGiuseppe Penna, 2015/07/23 16:40
Ettore, la specifica penso possa andar bene, ho provveduto ad integrarla nel periodo precedente per continuità.
Per quanto riguarda l'accordo successivo (modulo) penso che sia responsabilità del comune redarlo e nostra, sottoscriverlo.
Giuseppe RondelliGiuseppe Rondelli, 2015/07/22 18:54
secondo me no, è fondamentale il contenuto più che l'oggetto, l'oggetto è generale perchè poi i contenuti sono diversi, se il problema era singolo l'oggetto magari poteva anche essere più specifico
Giuseppe PennaGiuseppe Penna, 2015/07/23 16:44
Solitamente l'oggetto deve riassumere il contenuto, che la nostra lettera scinde in due punti
- Denuncia
- Proposta
mentre ora contempla solo il primo.

Secondo me si può anche inserire il secondo punto, in una forma quanto più abbreviata.
Ma siccome in ogni caso, la cosa è marginale, se c'è volontà forte a non inserirlo, omettiamo.

@sx1mania Giuseppe Rondelli
P.S.: Ricordati di utilizzare sempre i commenti annidati (segui il thread).
Giuseppe PennaGiuseppe Penna, 2015/07/22 15:59
@sx1mania (Giuseppe Rondelli)
Ho visto che hai contratto di molto l'oggetto dell'istanza, inizialmente era:
"Denuncia dello stato dei giardini ​della Reggia ​di Caserta ​e relativa richiesta ​di collaborazione per la loro manutenzione"

ora invece è solo: "Degrado alla Reggia di Caserta".

Non sarebbe più opportuno e completo specificare già nell'oggetto anche la nostra richiesta di collaborazione, magari in forma diversa?
Inserisci un commento. Sintassi del wiki permessa:
Se non riesci a leggere le lettere nell'immagine, scarica questo file .wav ed eseguilo, leggerà le lettere per te.